HISTORY

TUTTA L'ARTE CHE ABBIAMO OSPITATO

MARCO CORRAO E DAVIDE RINELLA

Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive
 

Marco Corra o e Davide Rinella

Venerdì 24 gennaio torna il Blues di Marco Corrao che presenta il nuovo album Twin Rivers accompagnato dall'armonica di Davide Rinella.

Marco Corrao è nato musicalmente nel 2000 nel panorama Siciliano, la sua musica attinge dalla musica americana e dallo studio dei padri del blues e della roots music in genere. Dal 2001 ha partecipato a numerosi festival in varie vesti e accompagnato da vari gruppi elettrici e acustici. Tra i maggiori il Gilgamesh Blues Festival di Torino opening solo act per John Primer, l’Etna inBlues, il Capo d’Orlando in Blues, il Polistena Rock ‘n Blues, il Sila Blues Festival, Marco Fiume Blues Passion, Summertime Blues festival e molti altri ancora. Vanta numerosi opening act a Charlie Musselwhite, Dana Fuchs, John Primer, Dirk Hamilton, Michael Burks, Damon Fowler, Sherman Robertson e una collaborazione con Eugenio Finardi, L'attività di musicista lo ha portato a viaggiare molto in Italia ed in Europa con varie perfomance in Inghilterra, Svizzera, Austria, Svezia e Danimarca. Nell' estate del 2012 ha aperto i concerti e suonato con i Delta Moon, sui palchi di vari festival del Sud-Italia. Ha all' attivo tre dischi solista "Trouble" 2007 e "Down Home" 2009. A Febbraio 2013 è uscito il nuovo disco "Twin Rivers" presentato a Palermo con la partecipazione del Jazzista Siciliano Francesco Cafiso e dalla band di cui Marco fa parte i Konrad's Crew con Leonardo Triassi all' armonica. Nella primavera del 2013 presenta il disco Twin Rivers in Italia, Svezia e Danimarca. mentre l'estate 2013 lo ha visto impegnato in un tour Americano che ha toccato gli stati della Georgia, Florida Tennessee Arkansas. Corrao ha calcato i palchi dei più famosi clubs come il blind willie mctell di Atlanta, bradfordville blues club di Talahasse FL. Dopo il ritorno in Italia è stato ospite del buscadero day, manifestazione promossa dalla rivista internazionale buscadero.

Davide Rinella, armonicista e compositore, nasce a Palermo nel 1981. Studia armonica diatonica con Leonardo Triassi, armonicista di grande rilievo per la sua tecnica virtuosa e per la sua didattica, dal quale verrà chiamato a prender parte agli Harmonica Meeting tra Palermo e Roma. Successivamente si avvicina all’armonica cromatica, che inizia a studiare da autodidatta sviluppando un approccio più jazzistico e facendola diventare il suo strumento principale di espressione. Negli ultimi anni prende parte all’intensa attività dell’Associazione per la musica contemporanea “Curva Minore”, studiando ed esibendosi con personaggi di spicco nell’ambito della musica “improvvisativa”, tra cui Barre Phillips, Frank Gratkowski, Tim Hodgkinson, Jean-Marc Montera, Günter Baby Sommer, Floros Floridis, Achim Kaufmann, Eugene Chadbourne, Fabrizio Spera, Sebi Tramontana, ma anche con alcuni elementi di alcune tra le più importanti orchestre contemporanee, quali la Bik Bent Braam e la Instant Composer’s Pool, come Michiel Braam, Carl-Ludwig Hübsch, Bart Van Der Putten e Wolter Wierbos. Studia e si esibisce, sempre all’interno dei programmi di Curva Minore, con il compositore, polistrumentista, vocalista e teorico musicale Dario Buccino. Studia inoltre, nell’ambito dei seminari di Piazza Jazz 2010, con i musicisti Giovanni Mazzarino, Dino Rubino e Francesco Cafiso, tra gli altri. Nel Luglio 2011 partecipa allo spettacolo intitolato “Pentesilea”, ideato e diretto dalla regista e attrice Francesca Vaccaro, curandone le musiche e interagendo con le attrici durante la rappresentazione. Sempre nel 2011, insieme al batterista Fabrizio Pezzino, si esibisce al fianco di musicisti di rilievo, come il contrabbassista Giorgio Rosciglione, il pianista francese Olivier Hutman e la cantante americana di importanza internazionale Denise King. Sempre nel 2011, realizza il suo primo lavoro discografico dal titolo “Ossessa” (autoproducendolo) e incidendolo insieme al fisarmonicista Roberto Gervasi, al contrabbassista Bino Cangemi e al batterista e pittore Fabrizio Pezzino, tutti membri del D Quartet, del quale è fondatore e leader e con il quale, nello stesso anno, vince il Primo Premio Assoluto “Pippo Ardini”. Il quartetto riceve, per questo disco, un riscontro positivo, sia di pubblico che di critica, dalle più importanti riviste del settore, nonché dal noto cantautore bolognese Lucio Dalla, il quale, dopo averlo ascoltato, si mostra particolarmente entusiasta per la musica e per la produzione dello stesso disco, e dal duo comico Ficarra e Picone, al quale il brano Ossessa è dedicato. Intensa l’attività live del D Quartet nel circuito dei festival, delle rassegne e dei club, in Sicilia e non solo, nel corso di questi anni. Isola d’Elba, Campania, Lazio e Toscana sono inoltre alcune tra le tappe che hanno visto questa formazione attiva al centro Italia di recente. Proprio a Montepulciano (SI) il D Quartet collabora con lo scrittore e magistrato Giancarlo De Cataldo, autore, insieme ad Andrea Camilleri e a Carlo Lucarelli, del libro intitolato “Giudici”, edito da Einaudi e presentato in anteprima nazionale al Caffè Poliziano, evento durante il quale il quartetto suona le proprie musiche a supporto della presentazione e del reading, mentre nel 2012, sempre al Caffè Poliziano, viene chiamato ad affiancare Davide Enia, drammaturgo, attore teatrale e scrittore, nella presentazione del suo libro intitolato “Così in terra”. Tra il 2012 e il 2013 il quartetto collabora costantemente con Stefano Piazza, autore, comico e attore, con il quale porta in scena il suo spettacolo teatrale “Ma chi cci ridi?”, mentre nell’Aprile del 2012 si esibisce al fianco del noto clarinettista di fama internazionale Gabriele Mirabassi.

 

 

Powered by Associazione Multiculturale Mammalucco

DRINK ~ FOOD ~ MUSIC

Birreria 34
is back!

Ti aspettiamo da sabato 4 luglio
in Vico De Leonardis, a Taurianova!

Lasciaci la tua mail
Saprai prima degli altri cosa bolle in pentola!

Search