HISTORY

TUTTA L'ARTE CHE ABBIAMO OSPITATO

BUNDA MOVE

Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive
 

bunda-move-at-birreria34

Venerdì 1 agosto riapertura estiva con i Bunda Move, funk machine from Salento.

 

 

"Martedi 29 LUGLIO esce CONNECTION, il nostro primo album di inediti.

Insieme a noi hanno collaborato artisti provenienti dalla scena pop ed underground Italiana che stimiamo tantissimo e che hanno contribuito a rendere questo disco una Bomba atomica.
EMMA MARRONE, SUD SOUND SYSTEM, APRES LA CLASSE, NITTO (from LINEA 77 ), Mr TBONE
(trombonista di Africa Unite, Bluebeaters e moltissimi altri), nostro fratello CICO ed il nostro nuovo acquisto, il giovanissimo rapper KARLINO.
Hanno collaborato inoltre alla scritture dei testi due grandi amici ed autori eccezionali: ROBERTO ANGELINI e CARMINE TUNDO (Romeus, La Municipal, Nu shu e molto altro) in alcuni brani troverete anche le magiche percussioni di JAH SAZZAH ed i Synth acidissimi di RUSPA (Steela ,Moods).
Non vediamo l'ora di farvelo ascoltare."
TEVETEVI FORTE


I BUNDAMOVE nascono nel Salento nel dicembre 2009: un progetto in cui il funk si veste di beat, riff e groove potenti e coinvolgenti che riportano alle sonorità vintage della scena musicale degli anni Sessanta e Settanta. Emanuele "Manufunk" Pagliara (chitarra), Marco "DonSkal" Calabrese (tastiere), Michele “Mike” Minerva (basso), Antonio "Dema" De Marianis (batteria), Sandro “Sax” Nocco (sassofono) e Gabriele “Trumpet” Blandini (tromba), musicisti che collaborano con band quali Roy Paci & Aretuska, Boomdabash, Anansi, Steela, scoprono il fascino di trasformare grandi classici del rock, del reggae e del pop in remake funky capaci di far ballare anche i più restii.
I sei salentini si fanno strada suonando in giro per l’Italia, conquistando pubblico e critica. La loro prima produzione discografica “Da Funk Machine” è anticipata dall’uscita di "Roadhouse Blues”.

( www.youtube.com/watch?v=ummRkOP7lBQ ).
Nel 2012 la band realizza “Smooth Criminal” ( www.youtube.com/watch?v=LQA0oASQGjY ) attirando l’attenzione della critica d’eccezione, tra cui Vincenzo Mollica che cita la band come una delle rivelazioni dell’anno nella rubrica del TG1 “DoReCiakGulp”.
Nel 2013 la band entra in studio con Cico, già mc di Roy Paci e Negrita, per registrare il primo album di inediti “Connection”, ricco di collaborazioni d’eccezione, nel quale la band rivoluziona il proprio sound, sperimentando la “connessione” tra l’antica passione per il funk e l’intero universo musicale contemporaneo, dal reggae al pop, passando per hip hop e crossover.
Il primo singolo è “Sexy Voodoo Party” ( www.youtube.com/watch?v=zqmTn2BJKIA ), dal quale prende spunto un interminabile tour estivo/autunnale di 60 date, che vede i Bundamove suonare in lungo e in largo per lo Stivale, aprendo gli shows di leggende della musica internazionale come Manu Chao e Ska-P, fino a calcare il palco del Sziget Festival a Budapest, punto di riferimento della scena live europea ( http://vimeo.com/72031777 ).
Nel mezzo del tour, la band trova il tempo di registrare il remake di “Filu de Jentu”, in collaborazione con l’autore del pezzo Nandu Popu dei Sud Sound System ( www.youtube.com/watch?v=EPR0GFt6iAE ).
“Stimoli” feat. Cico & Karlino, in uscita a maggio 2014, è il singolo che anticipa l’uscita ufficiale dell’album ed il ritorno on the road della Macchina del Funk.

 

 

Powered by Associazione Multiculturale Mammalucco

DRINK ~ FOOD ~ MUSIC

Birreria 34
is back!

Ti aspettiamo da sabato 4 luglio
in Vico De Leonardis, a Taurianova!

Lasciaci la tua mail
Saprai prima degli altri cosa bolle in pentola!

Search