HISTORY

TUTTA L'ARTE CHE ABBIAMO OSPITATO

APPALOOSA

Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive
 

Appaloosa

Domenica 2 Febbraio gradito ritorno degli Appaloosa, presentano il nuovissimo album Trance 44.

Gli Appaloosa si formano nel 1998 a Livorno.Dopo varie esperienze e cambi di formazione nel 2000 si crea il nucleo che porterà il gruppo ad essere attivo tutt'oggi.
Nel 2002 la band vince il concorso per partecipare al festival Arezzo Wave dove si esibirà nel 2002,2003,2004,2008, di grande importanza l'esibizione sul main stage in apertura ai Cypress Hill di fronte a circa 20.000 persone. 
La fondazione Arezzo Wave produce il primo disco omonimo della band (2003), gli album successivi"Non posso stare senza di te" (2006) e "Savana"(2009) verrano prodotti dall'etichetta Urtovox mentre The worst of Saturday night (2011) e Trance44 (2013) dall'etichetta fiorentina Black Candy Records. 
Dal 2006 La band è in tour in italia, partecipa ad importanti Festival condividendo il palco con grandi realtà : Cypress Hill, Karate, Black Rebel Motorcycle Club, Joe Lalli, Nomeansno, Verdena, Calibro 35, Zen Circus, Teatro degli Orrori, AfterHours, Linea 77, Aucan, One Dimensional Man, Civil Civic. 
Il video della canzone "Are you Mons ? No i'm Jurgen" (2006) è stato trasmesso su MTV, MTV Brand New, Rock Tv, le canzoni Minimo e Luli sono entrate nella compilation Francese "A Decouvrir Ablsolument". 
Dal 2010 il gruppo comincia a suonare oltre i confini nazionali, dapprima con due mini tour in Germania e Francia, per poi inziare una grossa attività live nel 2012 con la promozione di The worst of Saturday Night: suoneranno in Francia,Uk, Lussemburgo, Belgio, Germania, Svizzera, Spagna oltre al tour in Italia che porta la band ad esibirsi in tutta la penisola. In totale il tour li vede impegnati in circa 100 concerti in poco più di 12 mesi. 
Dal 2011 il gruppo si organizza per poter registrare i dischi autonomamente, da lì nasce lo studio "Orfanotrofio" che stà producendo negli ultimi mesi molti dischi della scena rock toscana e non, dando molta importanza alla presa diretta e a registrazioni su supporti analogici. Da qui nasce l'ulitmo lavoro Trance44. 
A cavallo con la fine del tour del disco precedente, Niccolò Mazzantini e Marco Zaninello si chiudono in studio per tutta l'estate 2013.. Per la prima volta il disco viene interamente composto e suonato da i due elementi ormai più "anziani" della band, dato che nel solito periodo Michele Ceccherini ormai nel gruppo da 5 anni lascia la band e viene sostituito da Diego Ponte. E' anche il primo disco ad essere interamente registrato dalla band, in particolare da Niccolò Mazzantini che coordina le registrazioni e si occupa del missaggio. Il mastering viene affidato ad Antonio Castiello che aveva già lavorato col gruppo nel disco precedente.Nel disco collaborano Simone di Maggio, Rico di Uochi Tochi, Diego Ponte e Marina Mulopulos. 
Il titolo in principio era nato per caso per dare un riferimento ad una canzone nata da poco, è poi stato scelto come titolo del disco in quanto rispecchiava l'idea che si voleva trasmettere con questo lavoro, ovvero una linea sonora legata all'ipnosi e alla psichedelia, con canzoni basate su ritmi e melodie di batteria e basso ossessivi, serrate e dinamiche contornate da sinth e da campioni con influenza orientale alternate da passaggi più atmosferici. Come il precedente lavoro Trance44 vien concepito come se fosse una sola canzone che cambia di intensità ambientazione per tutta la sua durata, un po' quello che gli Appaloosa cercano di riprodurrre nei loro live. 


 

 

Powered by Associazione Multiculturale Mammalucco

DRINK ~ FOOD ~ MUSIC

Birreria 34
is back!

Ti aspettiamo da sabato 4 luglio
in Vico De Leonardis, a Taurianova!

Lasciaci la tua mail
Saprai prima degli altri cosa bolle in pentola!

Search